Subscribe

Cum sociis natoque penatibus et magnis
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Shop

Italian Summer Book

L’estate diventa il territorio a cui tutti appartengono, un momento condiviso, dove, davanti al sole e all’abbronzatura, le differenze si sciolgono e tutto si livella.

 

LIMITED EDITION (300 copie)

89,00 79,00

289 disponibili

Se acquisti con il tasto rapido di Paypal ricordati di specificare l’indirizzo di spedizione nella schermata di pagamento Paypal ove richiesto.

Formato chiuso 24×32, aperto 24×64 cm, da 180 pagine

Tiratura libro: 300
Timbrato e numerato

Il libro da collezione ha un’edizione limitata di 300 copie, numerato e autografato dell’artista, contiene un mix di tutti i volumi.

C’è un momento dell’anno, in Italia, in cui siamo tutti uguali, in cui svaniscono tutte le differenze e le classi sociali, se esistono ancora, si appiattiscono, questo tempo è l’estate.

Estate italiana:
“Italian summer” è un viaggio in continua evoluzione, un viaggio che vuole raccontare gli italiani in vacanza in modo trasversale, indagando i diversi approcci e le diverse differenze sociali che si sono formate negli ultimi anni.

Differenze che hanno portato ad un importante appiattimento delle classi medie, oggi non più distinguibili come una volta, vista la forte e incessante perdita di identità legata alla precarizzazione e frammentazione dei percorsi di lavoro, ma anche al cambio di attribuzioni e significati dei diversi ruoli professionali.

Il progetto “Italian Summer” vuole mostrare uno spaccato attuale del welfare state italiano in questo preciso momento storico, in un momento in cui le classi perdono i propri confini pur mantenendo alcuni tratti che emergono con forza, altre volte si annullano. Il punto di vista dall’alto, quasi a “volo d’uccello”, pone il fotografo al di sopra di tutto, come se non entrasse nel merito di alcuna classificazione e valutazione, ma lasciando l’osservatore libero di intraprendere il proprio viaggio.

Il percorso in continuo movimento è legato alla territorialità, alle diverse regioni italiane, alla loro specifica storia del luogo che porta l’opera ad un più profondo livello di osservazione delle dinamiche locali.

L’estate diventa il territorio a cui tutti appartengono, un momento condiviso, dove, davanti al sole e all’abbronzatura, le differenze si sciolgono e tutto si livella.

Opere correlate